Stampa questa pagina
Lunedì, 21 Agosto 2017 18:15

Inserimento come progetto

Scritto da
Vota questo articolo
(6 Voti)

FAVORIRE E MIGLIORARE L’ACCOGLIENZA DEL BAMBINO CON LA SUA STORIA (EMOZIONI, SENTIMENTI,DISAGI…) nella scuola materna.

  • creare un ambiente confortevole sereno e accogliente;
  • prevedere tempi e ritmi di accoglienza adeguati per ognuno : bambini genitori e insegnanti.

OBIETTIVI EDUCATIVI:

  • accogliere i bambini a piccoli gruppi per rendere positivo e meno traumatico il distacco dalle figure parentali e favorire l’approccio scolastico tra scuola e famiglia;
  • predisporre tempi e ritmi sereni e distensivi per favore e migliorare l’atteggiamento all’ascolto dei bisogni e le dinamiche relazionali tra scuola/bambino/famiglia.

Per favorire e migliorare questo momento iniziale che diventa un passaporto che accompagnerà il bambino durante tutta la sua permanenza a scuola, le insegnanti fanno riferimento al Progetto Accoglienza, che ha lo scopo di favorire lo star bene di tutti e migliorare l’accoglienza, l’inserimento dei bambini e delle famiglie.

1° fase del progetto

  • a) invito a scuola a giugno per un momento di gioco;
  • b) incontro preliminare e a settembre con i genitori, prima dell’inizio dell’anno scolastico per spiegare le modalità dei tempi di accoglienza/inserimento, la giornata scolastica e le regole della vita comunitaria;
  • c) incontro assembleare a ottobre per spiegare ai genitori l’itinerario progettuale didattico;

2° fase del progetto

organizzazione: la nostra scuola all’interno della sua organizzazione ormai da anni prevede momenti di collaborazione con i genitori allo scopo di creare un clima di interazione-collaborazione e continuità tra scuola e famiglia.

3° fase del progetto

norme: le insegnanti insieme ai bambini negli anni precedenti, hanno realizzato dei cartelloni illustrati relativi alle regole di vita comunitaria per permettere un confronto tra bambino-scuola e famiglia.

VERIFICA

I mesi di settembre e ottobre sono stati interamente dedicati all’accoglienza dei bambini. Per quanto riguarda i nuovi iscritti l’inserimento si è concluso in modo soddisfacente verso la fine di ottobre. I bambini di tre anni hanno raggiunto una buona autonomia e indipendenza.

Ci sono stati molti problemi relativi al rispetto degli orari di ingresso e uscita da parte di molti genitori: stiamo ancora insistendo molto per far rispettare le regole in particolare gli orari.

ATTIVITA’ EXTRA-LABORATORIALI:

OBIETTIVO:

  • Conoscere gli ambienti della scuola, i loro elementi e il loro utilizzo
  • Conoscere le regole della scuola
  • Distinguere i comportamenti corretti da quelli scorretti

ATTIVITA’:

  • Rappresentare graficamente uno spazio scolastico
  • Collegare gli oggetti all’ambiente corretto
  • Colorare solamente il comportamento corretto

 

Letto 21535 volte Ultima modifica il Martedì, 20 Agosto 2019 11:41

Ultimi da Scuola dell'Infanzia

Articoli correlati (da tag)