Filastrocche sul Carnevale

Giovedì, 08 Giugno 2017 16:30

Il Vestito di Arlecchino

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Per fare un vestito ad Arlecchino
Ci mise una toppa Meneghino
Ne mise un’altra Pulcinella
Una Gianduia e una Brighella.
Pantalone vecchio pidocchio
Ci mise uno strappo sul ginocchio
E Stenterello largo di mano
Qualche macchia di vino toscano.
Colombina che lo cucì
fece un vestito stretto così.
Arlecchino lo mise lo stesso
Ma ci stava un tantino perplesso.
Disse allora Balanzone
Bolognese e dottorone
-Ti assicuro e te lo giuro
Che ti andrà bene il mese venturo
Se osserverai la mia ricetta
Un giorno digiuno e l’altro bolletta.

Letto 3101 volte Ultima modifica il Domenica, 11 Novembre 2018 17:07
Altro in questa categoria: « Febbraio febbraietto Stelle filanti »

Scuola Infanzia Bottom

Seguici sui nostri canali Social, troverai molte infomazioni, idee, immagini e tanto altro per il tuo lavoro nella Scuola dell'Infanzia

E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, dei contenuti di questo sito web ® 2018.
Questo Sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
Licenza Creative CommonsScuola Materna . NET di scuola-materna.net è distribuito con
Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.