Stampa questa pagina
Giovedì, 08 Giugno 2017 16:30

La scuola di Bosco Arancione

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Illustrazioni a colori di Marta Verdesca In allegato spunti di riflessione e di intervento educativo per mamme e papà e percorsi didattici, suggerimenti e laboratori per insegnanti di scuola dell’infanzia.

 

Data PUBBLICAZIONE giugno 2011
PREZZO 12,00 Euro
PAGINE 48 più opuscolo
FORMATO 28x21
Casa Editrice Mamme on Line Casa Editrice Mammeonline
www.editrice.mammeonline.net
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Storia del Bosco ArancioneLa scuola di Bosco Arancione è un libro rivolto ai bimbi nell’età della scuola dell’infanzia.
Il protagonista delle quattro fiabe, Piccolo Canguro, impara a dormire da solo nel lettino, a staccarsi dalla mamma per frequentare la scuola dell’infanzia, e a fare, all’interno della scuola, una serie di scoperte e di passi avanti: mangiare in autonomia, sperimentare le proprie emozioni, i desideri, le paure, migliorare la propria autostima, confrontarsi con gli altri, anche quando sono più prepotenti.
Allegato al libro c’è un opuscolo che contiene spunti di riflessione e di intervento educativo per mamme e papà e percorsi didattici, suggerimenti e laboratori per insegnanti.
Marina Bianchi è insegnante di scuola dell’infanzia e mamma di due figlie. Scrive storie e fiabe ascoltando i bambini e giocando con loro.
Raccontare è uno degli strumenti preziosi che utilizza nel suo lavoro offrendo ai bambini un’occasione di mediazione tra la realtà e la vita psichica, aiutandoli a rispondere ad interrogativi sulla realtà e ad ascoltare le loro emozioni.
Marta Verdesca, assistente sociale, svolge attività di prevenzione e sostegno a famiglie con minori, promuovendo e organizzando interventi di supporto.
Nel quotidiano incontra genitori in difficoltà nella gestione educativa, solitamente in condizioni di fragilità emotiva e bisognosi di indicazioni pratiche e riscontra quanto la possibilità di aprire un dialogo genitori-figli attraverso la narrazione di racconti risulti un ottimo veicolo di scambio e di comunicazione di emozioni oltre che di affettività. Dal 2005 mamma...
ama raccontare e disegnare storie per le sue due splendide bambine.

Letto 5181 volte

Ultimi da Scuola dell'Infanzia