Progetti Didattici per la Scuola dell'Infanzia

Giovedì, 08 Giugno 2017 16:30

Acqua fonte di vita

Scritto da
Vota questo articolo
(3 Voti)

L’acqua fonte di vita, prende spunto dall’educazione ambientale e vuole promuovere un corretto rapporto con la natura, nella consapevolezza che ognuno deve conoscere, rispettare e proteggere l’ambiente in cui vive e le sue risorse; vuole, inoltre, promuovere l’avvio della formazione di una coscienza ecologica.

Siamo partiti con un argomento che coinvolge molto i bambini, il mare:

  • Abbiamo guardato dei libri (Dentro il mare di Benedicte Guettier) che riproducevano tutti i suoni del mare e abbiamo imitato i movimenti del mare con l’uso del corpo.
  • Abbiamo parlato degli abitanti del mare: siamo partiti dalle conoscenze che i bambini avevano già, anche ripercorrendo le scorse vacanze estive, e abbiamo arricchito la conoscenza con favole (Parole del mare, c’era una volta una bottiglia di plastica di C.Madie, il viaggio dell’acqua di E.Schmid, Pinocchio e la balena, la Sirenetta, i viaggi di Ulisse, il piccolo fiume smarrito) e cartoni animati (la Sirenetta, Nemo, la Sirenetta 2…).
  • Abbiamo creato dei collage ritagliando dalle varie riviste le immagini del mare e dei suoi abitanti.
  • Abbiamo creato un LIBRO FAVOLA sulla storia della Sirenetta utilizzando tempere, acquerelli, pennarelli, glitter, colla, ovatta, carta crespa e cartoncini. Tutto il libro favola è stato esposto nel salone della scuola.
  • Abbiamo letto la favola di Poldo il polipo e ogni bambino ha fatto un disegno su questa storia.
  • Abbiamo costruito un pirata con una bottiglia di plastica, cartoncini, una busta nera, colla. Abbiamo dato un nome al pirata(i bambini l’hanno chiamato Toby) e abbiamo inventato una storia sul nostro pirata.
  • Abbiamo creato dei sacchetti personalizzati per ogni bambino in cui raccoglieremo tutti i lavori dei bambini e li consegneremo ai genitori alla fine della scuola. Questo ci permetterà anche di documentare il percorso che faremo sull’argomento dell’acqua, e ci permetterà di riflettere sui passi compiuti.

Durante questi mesi le attività hanno riguardato in particolare il tema del mare!

Il mare e i suoi abitanti è un tema che ha affascinato molto i bambini. Oltre a divertirsi e ad essere molto coinvolti da questo argomento, hanno imparato anche molte cose:

  • Hanno arricchito la loro conoscenza sugli abitanti del mare (hanno conosciuto nuove specie di pesci e hanno scoperto la flora e la fauna marina che poi è stata rappresentata in un grande cartellone)
  • Abbiamo introdotto il tema dell’inquinamento del mare e hanno imparato cosa inquina il mare e fa morire i pesci.
  • Abbiamo visto che il mare è salato e abbiamo imparato come il sale si ricava dal mare e come rappresenti una risorsa importantissima.
  • Il mare è una fonte di ricchezza (sale, pesca, navigazione, acqua, inoltre al mare possiamo nuotare, fare tanti giochi e divertirci).

Altre attività su questo tema sono state:

  • Lettura favole per arricchire le nostre conoscenze: In fondo al mare, la Coccinella – Gioca e conosci, gli abitanti del mare, Crealibri – Chiudiamo il rubinetto Joelle D. – Mare, il blu della terra Dami Editore – Indovina dove vivo, Anni Axworthy, favola di Nemo, favola della Sirenetta.
  • Creazione cartellone “In fondo al mar” che parte dalla favola di Nemo e rappresenta flora e fauna marina.
  • Raccontiamo le vacanze trascorse al mare (intervista individuale in cui i bambini hanno imparato a rispettare i turni di parola e ad ascoltare l’amico che parla senza interromperlo) e facciamo un disegno individuale.
  • Con le nostre mani possiamo nuotare, creare castelli di sabbia, giocare con l’acqua: disegniamo la sagoma delle nostre manine, ritagliamole e decoriamole.
  • Facciamo un grande cartellone con tutte le parole del mare e impariamo anche parole nuove.
  • Creazione di giocattoli attraverso il riciclaggio
  • I bambini hanno colorato vari disegni che illustravano come risparmiare l’acqua
  • Cartellone: difendiamo la natura!

Intervista: chi vive nel mare?

Iheb: “I pesci, i delfini e i coccodrilli”

Malak: “Gli squali, le meduse”

Alice 3 anni:  “Il pescecane”

Alberta: “I granchi come Sebastian, i pesci rossi e le mamme pesce che danno da mangiare ai loro piccoli. Anche le meduse, infatti una volta una mi ha punto in spiaggia”

Lisa: “Le conchiglie e le stelle marine”.

Alberta: “Nel mare ci sono anche le navi e le navi galleggiano nell’acqua. In Madagascar c’erano anche delle scatole che galleggiavano sul mare”.

I pesci: disegniamo il nostro pesce preferito con la tecnica degli acquerelli.

I pirati: disegno individuale.

Le sirene: disegno individuale.

Intervista: tra gli abitanti del mare quale preferisci?

Nabi: “Il coccodrillo e lo squalo perché sono forti e li guardo sempre su Sky.”

Malak: “Le sirene”

Mattia: “A me piacciono i subacquei perché in Sardegna il mio papà mette le pinne e va sott’acqua”

Alice 3 anni: “A me piacciono moltissimo le balene perché sono grandi e buone”.

Lisa: “A me piacciono le sirene”.

Intervista: Ma le sirene esistono?

Malak: “Sì, io l’ho vista in Marocco, era piccola”

Iheb: “Sì vivono nel mare”

Mattia: “Sì esistono, ma non le ho viste vicino alla riva”

Alice 3 anni: “Sì sono nel mare e nuotano sott’acqua. Io ne ho visto una sola con i capelli bianchi”

Lisa: “Io l’ho vista una sirenetta quando era estate”

Alberta: “Le sirenette esistono, ma io non le ho mai viste perché non so ancora nuotare in fondo al mare”.

Conclusioni:

Il progetto ha riscosso molto successo tra i bambini ed è piaciuto molto anche alle mamme. I bambini sono stati molto creativi e partecipi al progetto. Hanno imparato che l’acqua non si spreca e che il nostro pianeta ha bisogno del contributo di tutti, anche dei bambini stessi. I bambini hanno imparato che la natura va rispettata e che anche loro stessi possono richiamare genitori, spesso troppo distratti su questo tema.

Il tema del mare in particolare è stato molto affascinante.

Durante questo viaggio abbiamo capito tutti che la natura ci offre tante meraviglie, ma tutti dobbiamo amarla e rispettarla!

Scuola Andersen
Età: 3/5 anni
Rosaria F.

 

Letto 25278 volte Ultima modifica il Lunedì, 12 Novembre 2018 21:02

Pagina Facebook

Più Popolari

  • Lavorare per progetti: l'ambiente
    Lavorare per progetti: l'ambiente Il progetto annuale prende spunto dal rapporto bambino- ambiente, sviluppato in modo di ricondurlo agli elementi naturali: terra (3-4 anni), aria (3-4 anni), acqua (5 anni).Questo progetto è proteso all’educazione…
  • Recite per Bambini
    Recite per Bambini Come tutti gli anni nella scuola dell'infanzia si preparano le recite per le feste di fine anno, che di solito si tengono nel mese di Giugno.A questo proposito voglio segnalarvi…
  • Accoglienza ed Inserimento
    Accoglienza ed Inserimento Iniziare a frequentare la Scuola Materna è per i bambini un avvenimento carico di cambiamenti ed ognuno mette in atto personali strategie affettive e cognitive per affrontarlo.
  • Progetto Didattico per l'infanzia Inverno
    Progetto Didattico per l'infanzia Inverno Questo percorso si snoda lungo i mesi invernali, e porta con sè i colori, le feste, le routine e l'ambiente che circonda il bambino e dove egli vive le proprie…
  • Iscrizione Scuola Materna dal 3 al 28 febbraio 2014
    Iscrizione Scuola Materna dal 3 al 28 febbraio 2014 Il termine di scadenza per le iscrizioni alle scuole dell’infanzia, alle classi delle scuole del primo ciclo, alle classi del secondo ciclo, ivi comprese quelle relative ai percorsi di istruzione e formazione…

Scuola Infanzia Bottom

Seguici sui nostri canali Social, troverai molte infomazioni, idee, immagini e tanto altro per il tuo lavoro nella Scuola dell'Infanzia
Credits Web SEO Marketing

E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, dei contenuti di questo sito web ® 2018.
Questo Sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
Licenza Creative CommonsScuola Materna . NET di scuola-materna.net è distribuito con
Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.