Progetti Didattici per la Scuola dell'Infanzia

Giovedì, 08 Giugno 2017 16:30

Disagio scolastico: un caso particolare

Scritto da
Vota questo articolo
(4 Voti)

Questo è il caso di Daniele, un bambino di 4 anni molto intelligente ma anche iperattivo e spesso violento con gli altri bambini. La sua particolare fantasia lo ha portato a convincere tutti gli altri bambini che lui possiede un lupo, lupo Gianni.

Daniele racconta “abita nella collinetta di fronte a casa mia…, lo porto al parco con il guinzaglio…, lui viene a trovarmi a casa e gioca con me…, ogni tanto passeggia sopra il tetto della mia casa e mi chiama dal camino.  Lupo Gianni è mio amico e se io gli dico di mangiare tutti questi bambini della scuola lui li mangia…, …”. Ne parla sempre così tanto, anche con noi maestre, che a volte i bambini lo chiamano lupoGianni.

Durante il gioco libero o se deve partecipare a giochi di drammatizzazione, Daniele diventa aggressivo e violento e fa male agli altri, sembra non distingua il reale dalla finzione. Solo l’intervento dell’insegnante in quei momenti aiuta il bambino a calmarsi e a tornare nel mondo del reale e del giusto, a ristabilire fiducia e consapevolezza del proprio essere. Nonostante diversi tentativi di dialogo diretto o di giochi mirati, non hanno creato la possibilità di far emergere i vissuti emozionali più profondi del bambino. Il bambino in alcuni momenti sembra non avere contatto e consapevolezza dei sentimenti più profondi e che rappresentano la reale motivazione alla base del suo gesto.

Che cosa dunque attiva sentimenti intensi, di sofferenza, spingendolo a simili gesti?

Un richiamo dalla forte connotazione affettiva?

La mamma, molto sensibile alla problematica, si è resa disponibile a cominciare un percorso di studio del caso con uno specialista.

Allo stato attuale ( il bambino è ancora in terapia) è emerso che:

  • Lupo Gianni risulta la sua proiezione (“lupo Gianni è buono ma a volte  è anche cattivo…”)
  • Lupo Gianni è la ricerca di sconfitta delle sue paure
  • Lupo Gianni è il fratellino che gli toglie l’affetto della mamma e del papà
  • Lupo Gianni può giocare solo con lui, è il suo amico

Ma alla domanda: - Sei tu lupo Gianni? - lui risponde: - No! -

Daniele è stato definito: ”UN GIGANTE CON I PIEDI D’ARGILLA”

 

 

Letto 3303 volte Ultima modifica il Lunedì, 12 Novembre 2018 20:04

Pagina Facebook

Più Popolari

  • Lavorare per progetti: l'ambiente
    Lavorare per progetti: l'ambiente Il progetto annuale prende spunto dal rapporto bambino- ambiente, sviluppato in modo di ricondurlo agli elementi naturali: terra (3-4 anni), aria (3-4 anni), acqua (5 anni).Questo progetto è proteso all’educazione…
  • Recite per Bambini
    Recite per Bambini Come tutti gli anni nella scuola dell'infanzia si preparano le recite per le feste di fine anno, che di solito si tengono nel mese di Giugno.A questo proposito voglio segnalarvi…
  • Accoglienza ed Inserimento
    Accoglienza ed Inserimento Iniziare a frequentare la Scuola Materna è per i bambini un avvenimento carico di cambiamenti ed ognuno mette in atto personali strategie affettive e cognitive per affrontarlo.
  • Progetto Didattico per l'infanzia Inverno
    Progetto Didattico per l'infanzia Inverno Questo percorso si snoda lungo i mesi invernali, e porta con sè i colori, le feste, le routine e l'ambiente che circonda il bambino e dove egli vive le proprie…
  • Iscrizione Scuola Materna dal 3 al 28 febbraio 2014
    Iscrizione Scuola Materna dal 3 al 28 febbraio 2014 Il termine di scadenza per le iscrizioni alle scuole dell’infanzia, alle classi delle scuole del primo ciclo, alle classi del secondo ciclo, ivi comprese quelle relative ai percorsi di istruzione e formazione…

Scuola Infanzia Bottom

Seguici sui nostri canali Social, troverai molte infomazioni, idee, immagini e tanto altro per il tuo lavoro nella Scuola dell'Infanzia
Credits Web SEO Marketing

E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, dei contenuti di questo sito web ® 2018.
Questo Sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
Licenza Creative CommonsScuola Materna . NET di scuola-materna.net è distribuito con
Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.