Progetti Didattici per la Scuola dell'Infanzia

Giovedì, 08 Giugno 2017 16:30

La natura autunnale

Scritto da
Vota questo articolo
(3 Voti)

Esperienza con le foglie

 L’osservazione del giardino della scuola è stato lo spunto per favorire questa sequenza di esperienze educative relative in particolare l’aspetto stagionale e l’analisi delle foglie.

Sono stati presi in considerazione in questo contesto alcuni stimoli fondamentali:

. l’osservazione dell’ambiente naturale

. la comunicazione verbale

. la produzione grafico/pittorica

. il gioco motorio

. esperienze logico/matematiche.

Il lavoro è stato suddiviso in sette esperienze:

Prima esperienza:

 obiettivi Cogliere le trasformazioni stagionali ponendo attenzione sull’elemento foglia

Metodo: osservazione durante un’ uscita in giardino della caduta delle foglie.

Raccolta delle foglie di vari colori, forme e dimensioni.

Attività: i bambini  collocano le foglie raccolte sopra un grande albero appeso in classe, mentre altre vengono poste sotto.

 

Seconda esperienza:

obiettivi: saper analizzare le caratteristiche dell’elemento foglia.

Metodo: i bambini disposti in cerchio osservano le caratteristiche delle foglie: superficie:liscia-ruvida-lucida-opaca…

Tipo di margine, funzione del picciolo, grandezza…

Attività: i bambini in classe sono invitati a scegliere una foglia e riprodurla con la tecnica a tempera cercando di rispettare le caratteristiche.

Con l’educatrice,al termine ,ogni bambino, viene sollecitato alla descrizione verbale dell’elaborato.

Terza esperienza:

 

obiettivi: stimolare con l’elemento foglia la capacità creativa.

Attività: con alcune foglie raccolte durante l’esperienza precedente i bambini realizzano un oggetto a piacere(pesce,fiore,farfalla,sole…)

Colorano lo sfondo del cartoncino su cui realizzeranno questa composizione.

Ogni bambino al termine del lavoro motiva la scelta dell’oggetto creato e lo descrive.

 

Quarta esperienza:

obiettivi: capacità di classificare le foglie in base ad una caratteristica: la dimensione

Metodo: ogni bambino viene invitato a prendere una foglia e collocarla nell’insieme corrispondente, contrassegnato da un simbolo riconoscibile.

Ai bambini viene richiesto successivamente di riprodurre l’esperienza individualmente tenendo presente questo concetto( grande, piccolo)

 

Quinta esperienza:

 

obiettivi: capacità di seriare l’elemento foglia in ordine crescente.

Metodo: data una piccola quantità di foglie disegnate su cartoncino, i bambini vengono invitati a colorarle, ritagliarle e successivamente incollarle su di un foglio mantenendo l’ordine crescente.

Attività: i bambini, giocando in sezione, seriano semplici oggetti in base a questo criterio (dal più piccolo al più grande)

 

Sesta esperienza:

obiettivi: riconoscere i colori autunnali

Attività: proposta di attività di gruppo: costruzione di un personaggio: “il signor autunno”.

Si utilizzeranno alcuni colori: verde per le gambe, giallo per il tronco, marrone per i capelli,

rosse per il viso,arancione per le braccia.

Per realizzare questo personaggio si utilizzerà :  un grande foglio di carta da pacco e per dare il colore alcune foglie che poi saranno collocate sulle parti del corpo.

Al termine di questa esperienza si proporrà un gioco motorio: quando l’insegnante nominerà il verde i bambini toccheranno le gambe, quando nominerà il giallo toccheranno il tronco, quando nominerà il marrone, i capelli e così per le altre parti del corpo.

Settima esperienza:

 

obiettivi: riconosciamo i rumori nel giardino.

Metodo: gioco motorio in giardino

Primo gioco: pioggia di foglie: i bambini riempiono le mani di foglie ed  al via dell’insegnante le lanceranno il più in alto possibile.

Secondo gioco: i bambini , in silenzio, camminano sul tappeto di foglie ascoltando il rumore prodotto.

Terzo gioco: gioco di colore: si nominerà un colore ed al via dell’insegnante i bambini raccoglieranno una foglia del colore corrispondente.

Terminate le esperienze in giardino i bambini, in classe, riprodurranno graficamente il gioco preferito.

 

Letto 4723 volte Ultima modifica il Lunedì, 12 Novembre 2018 20:35
Altro in questa categoria: « La musica con la voce Emozioni nascoste »

Pagina Facebook

Più Popolari

  • Lavorare per progetti: l'ambiente
    Lavorare per progetti: l'ambiente Il progetto annuale prende spunto dal rapporto bambino- ambiente, sviluppato in modo di ricondurlo agli elementi naturali: terra (3-4 anni), aria (3-4 anni), acqua (5 anni).Questo progetto è proteso all’educazione…
  • Recite per Bambini
    Recite per Bambini Come tutti gli anni nella scuola dell'infanzia si preparano le recite per le feste di fine anno, che di solito si tengono nel mese di Giugno.A questo proposito voglio segnalarvi…
  • Accoglienza ed Inserimento
    Accoglienza ed Inserimento Iniziare a frequentare la Scuola Materna è per i bambini un avvenimento carico di cambiamenti ed ognuno mette in atto personali strategie affettive e cognitive per affrontarlo.
  • Progetto Didattico per l'infanzia Inverno
    Progetto Didattico per l'infanzia Inverno Questo percorso si snoda lungo i mesi invernali, e porta con sè i colori, le feste, le routine e l'ambiente che circonda il bambino e dove egli vive le proprie…
  • Iscrizione Scuola Materna dal 3 al 28 febbraio 2014
    Iscrizione Scuola Materna dal 3 al 28 febbraio 2014 Il termine di scadenza per le iscrizioni alle scuole dell’infanzia, alle classi delle scuole del primo ciclo, alle classi del secondo ciclo, ivi comprese quelle relative ai percorsi di istruzione e formazione…

Scuola Infanzia Bottom

Seguici sui nostri canali Social, troverai molte infomazioni, idee, immagini e tanto altro per il tuo lavoro nella Scuola dell'Infanzia
Credits Web SEO Marketing

E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, dei contenuti di questo sito web ® 2018.
Questo Sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
Licenza Creative CommonsScuola Materna . NET di scuola-materna.net è distribuito con
Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.