Progetti Didattici per la Scuola dell'Infanzia

Giovedì, 08 Giugno 2017 16:30

Le paure e il teatro delle ombre

Scritto da
Vota questo articolo
(3 Voti)

Il teatro delle ombre ha il pregio di permettere a tutti i bambini, aiutati da un adulto e ispirati dalla narrazione di fiabe, di mettere in scena il proprio spettacolo su ciò che a loro piace davvero. L’apparato scenico può essere costituito anche da un semplice lenzuolo bianco e da una qualsiasi fonte di luce.

Questo tipo di narrazione ha un forte impatto scenico per lo spettacolo magico delle sagome dei personaggi che prendono vita con la luce. Ogni bambino viene aiutato a costruire la sagoma di un personaggio per sperimentare a come far prendere vita ad una storia tramite una fonte luminosa.

Il buio affascina e impaurisce un po’ tutti i bambini: qualunque genitore si è trovato almeno una volta a dover consolare e rassicurare il proprio bambino mostrandogli che nella penombra della sua stanza non si nascondeva nessun mostro.

Spesso però non è quello che il buio non permette di vedere che spaventa i bambini, bensì quello che i loro occhi credono di vedere: cappotti appesi alle grucce che si trasformano in ladri assassini, giocattoli che spuntano da sotto il letto che sembrano braccia o mani pronte ad afferrarli…. qualche ombra e tanta immaginazione riescono a rendere tutto così reale da paralizzarli dalla paura.

Ogni bambino vive queste paure in modo differente.

I bambini non vanno derisi, ma aiutati più che a superare ad affrontare queste paure.

Questo non significa spingerli per esempio ad entrare in una stanza buia o ad aprire le ante di un armadio, bensì significa trovare il modo di tranquillizzarli e, piano piano, di affrontare queste paure senza bisogno del nostro intervento. Il teatro delle ombre serve anche a questo a fargli vivere il retroscena a fargli capire che le ombre sono fatte da cose comuni…un oggetto, da noi stessi, dalla nostra fantasia ma in realtà non vi è nulla di spaventoso.

Letto 3428 volte Ultima modifica il Martedì, 13 Novembre 2018 12:59

Pagina Facebook

Più Popolari

  • Lavorare per progetti: l'ambiente
    Lavorare per progetti: l'ambiente Il progetto annuale prende spunto dal rapporto bambino- ambiente, sviluppato in modo di ricondurlo agli elementi naturali: terra (3-4 anni), aria (3-4 anni), acqua (5 anni).Questo progetto è proteso all’educazione…
  • Recite per Bambini
    Recite per Bambini Come tutti gli anni nella scuola dell'infanzia si preparano le recite per le feste di fine anno, che di solito si tengono nel mese di Giugno.A questo proposito voglio segnalarvi…
  • Accoglienza ed Inserimento
    Accoglienza ed Inserimento Iniziare a frequentare la Scuola Materna è per i bambini un avvenimento carico di cambiamenti ed ognuno mette in atto personali strategie affettive e cognitive per affrontarlo.
  • Progetto Didattico per l'infanzia Inverno
    Progetto Didattico per l'infanzia Inverno Questo percorso si snoda lungo i mesi invernali, e porta con sè i colori, le feste, le routine e l'ambiente che circonda il bambino e dove egli vive le proprie…
  • Iscrizione Scuola Materna dal 3 al 28 febbraio 2014
    Iscrizione Scuola Materna dal 3 al 28 febbraio 2014 Il termine di scadenza per le iscrizioni alle scuole dell’infanzia, alle classi delle scuole del primo ciclo, alle classi del secondo ciclo, ivi comprese quelle relative ai percorsi di istruzione e formazione…

Scuola Infanzia Bottom

Seguici sui nostri canali Social, troverai molte infomazioni, idee, immagini e tanto altro per il tuo lavoro nella Scuola dell'Infanzia
Credits Web SEO Marketing

E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, dei contenuti di questo sito web ® 2018.
Questo Sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
Licenza Creative CommonsScuola Materna . NET di scuola-materna.net è distribuito con
Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.