Progetti Didattici per la Scuola dell'Infanzia

Domenica, 14 Aprile 2019 12:50

Progetto Didattico Sporchiamoci le Mani

Scritto da
Vota questo articolo
(5 Voti)

Percorso formativo articolato in fasi : “sporchiamoci le mani” - Eta’ eterogenee

Fase 1 problematizzazione

Proposte di socializzazione dei saperi naturali

(interazione tra pari)

Descrivere come rilevo i saperi pregressi in riferimento alla competenza/ al concetto da sviluppare e cosa è emerso.

UTILIZZIAMO L’INTERVISTA:

domanda cos’è? E si mostra la FARINA GIALLA nel pacco da 1kg.

RISPOSTE:

  • farina di mais Stefano

Guardando il disegno della pannocchia hanno detto:

  • sono tipo semi Mia
  • si chiama spiga Stefano
  • si chiama pannocchia Stefano

Domanda: dove crescono le pannocchie?

  • L’ho vista da mia zia e le abbiamo mangiate David
  • Nel campo Tommaso
  • Al mercato Simone
  • Nel campo e le ho mangiate Giacomo
  • Le ho viste raccolte da mio papà Stefano

Quando vediamo le pannocchie?

  • In estate, me lo ha insegnato mio zio che mi porta con la trinciatrice a raccoglierle David
  • Servono per fare il mais lo so io Stefano

Come si fa a far diventare la pannocchia farina?

  • Si fanno i pezzettini Mia
  • Si macina Stefano
  • Si schiaccia Simone
  • Si macina David
  • Prima si fa essiccare e poi con delle macchine si macina e diviene farina gialla conversazione guidata dall’insegnante
  • Quando si coltivano si mettono i semi e poi con la pioggia crescono e si staccano i chicchi giacomo
  • Per staccare i chicchi si usa la trebbiatrice Stefano
  • Si tagliano col coltello le pannocchie Simone

Come sono le pannocchie?

  • Dure Cristian
  • Gialle tutti

Cosa si può cucinare con la farina gialla?

  • La torta francesca
  • L’impasto per fare i dolci Mia
  • La polenta Simone
  • Le pannocchie si possono cucinare
  • I popcorn Simone
  • Ci piacciono molto .tutti

FASE 2

PRESENTAZIONE DI NUOVI CONTENUTI inducendo schemi di ragionamento e sensibilizzando sui modi per padroneggiarli meglio

Descrivere come presento o rappresento il percorso da fare per raggiungere la competenza.

ARRIVO DI UN NONNO CON TANTO MATERIALE DA OSSERVARE E TOCCARE E MANIPOLARE

  • Pannocchie di vario tipo
  • Semi sgranati
  • Un sasso
  • Le foglie della pannocchia

Il nonno racconta gli usi di una volta, quando si foderavano i materassi con le foglie di pannocchia, quando si faceva la polenta sul fuoco, quando c’era poco da mangiare.

Ci mostra le varie pannocchie e ci spiega quali sono le migliori.      

FASE 3

Attività di APPLICAZIONE di quanto appreso, riproduzione, elaborazione,

riorganizzazione in contesti noti e diversi

(acquisizione conoscenza dichiarativa e procedurale)

(consegna di lavoro) Descrivere il percorso proposto: quali esercizi, quali applicazioni anche disciplinari.

(Gli alunni riflettono sul loro prodotto con la guida del docente  

Il docente fissa i concetti acquisiti tramite strumenti appositamente creati)

  • Vengono consegnati ad ogni bambino dei semi sgranati dalla pannocchia e col sasso a rotazione lo schiacciano vedendo che si sbriciola.
  • Poi osserviamo la pannocchia e dove abbiamo tolto i semi cosa resta? E tutti dicono un buco.

COSA SI USA PER SBRICIOLARE I SEMI?

  • Una macchina Stefano
  • La macinatura David
  • La macina cristian

COME SONO I SEMI?’

  • Molto duri e rotondi tutti

AD OGNI BAMBINO VIENE DATA UN PO’ DI FARINA GIALLA E ACQUA PER MANIPOLARE IL MATERIALE E PRODURRE UN LAVORO PERSONALE.

Come è la farina ottenuta con un po’ di acqua?

  • Bellissima Ilyas
  • Morbida Cristian
  • Ho fatto un pesce Sebastiano
  • Io faccio una macchina Ilyas
  • Io un castello Francesca e Mia
  • La pizza Tommaso
  • Un castello con tanti buchi Crisitan Zanetti
  • Una cresta Simone
  • Una testa David
  • Un mucchio Giacomo
  • Un pesce tigre Stefano
  • Un pesce Sebastiano
  • La pizza Rachele Jacopo

SI PUO’ FARE SOLO UNA COSA?

  • No tutti
  • Possiamo farne tante

A CHI DA’ FASTIDIO TOCCARE QUESTA FARINA?

  • Nooo tutti
  • A nessuno

POSSIAMO GIOCARE?

Pasticciate liberamente :questa è la consegna

AD OGNI BAMBINO VIENE DATO UN PICCOLO CONTENTORE PER TRAVASARE E GIOCARE CON TALE MATERIALE FRIABILE.

AGGIUNGIAMO PIU’ ACQUA COSA POSSO FARE?

  • Diventa più dura Ilyas
  • Posso costruire i castelli francesca

OGNUNO MANIPOLA IL NUOVO MATERIALE USANDO CONTENITORI PIU’ PICCOLI E SI FORMANO COSTRUZIONI SOLIDE.

COSA HAI COSTRUITO?

  • Castello Nathali
  • Uno scivolo francesca
  • La pizza Tommaso
  • Una torre Rachele
  • Sto pulendo giacomo
  • Questa è più bella tutti

FASE 4

Attività di RICOSTRUZIONE dell’intero percorso e di riorganizzazione personale di quanto appreso

(riflessione collettiva e personale)

Descrivere come avviene il recupero dei momenti salienti del lavoro svolto.

  • Role play recuperiamo ciò che hanno appreso dall’esperienza
  • Visione del filmato che riguarda la canzone del VALZER DELLA POLENTA dello Zecchino D’oro per visualizzare ciò di cui abbiamo parlato portando nuovi saperi con le immagini.
  • Creazione e rappresentazione grafico-pittorica di cio’ che hanno creato col materiale messo a disposizione.
  • Utilizziamo tempera e farina gialla mischiate.
  • Foto di ciò che hanno realizzato
  • Si impacchetta un po’ di materiale da portare a casa

FASE 5

Attività di CONSOLIDAMENTO dei concetti e confronto con i saperi di partenza per comprendere il “guadagno” formativo.

Descrivere come concludo l’attività.

COSA SUCCEDE QUANDO SCHIACCIAMO I SEMINI?

  • Diventa farina Stefano
  • Si sbriciola giacomo

COSA HAI COSTRUITO?

  • Castello Nathali
  • Uno scivolo francesca
  • La pizza Tommaso
  • Una torre Rachele
  • Sto pulendo giacomo
  • Questa è più bella tutti

RIUSCIRESTE A FARLO A CASA’

Sì, Devo mettere l’acqua e la farina Francesca

SLIDE DEL PROGETTO

Scarica il Documento in PDF - Sporchiamoci le Mani 

Letto 1970 volte Ultima modifica il Domenica, 14 Aprile 2019 14:01
Altro in questa categoria: « Divento Pedone Perfetto col Coding

Pagina Facebook

Più Popolari

  • Lavorare per progetti: l'ambiente
    Lavorare per progetti: l'ambiente Il progetto annuale prende spunto dal rapporto bambino- ambiente, sviluppato in modo di ricondurlo agli elementi naturali: terra (3-4 anni), aria (3-4 anni), acqua (5 anni).Questo progetto è proteso all’educazione…
  • Recite per Bambini
    Recite per Bambini Come tutti gli anni nella scuola dell'infanzia si preparano le recite per le feste di fine anno, che di solito si tengono nel mese di Giugno.A questo proposito voglio segnalarvi…
  • Accoglienza ed Inserimento
    Accoglienza ed Inserimento Iniziare a frequentare la Scuola Materna è per i bambini un avvenimento carico di cambiamenti ed ognuno mette in atto personali strategie affettive e cognitive per affrontarlo.
  • Progetto Didattico per l'infanzia Inverno
    Progetto Didattico per l'infanzia Inverno Questo percorso si snoda lungo i mesi invernali, e porta con sè i colori, le feste, le routine e l'ambiente che circonda il bambino e dove egli vive le proprie…
  • Iscrizioni scuola infanzia 2020 2021
    Iscrizioni scuola infanzia 2020 2021 Per le iscrizioni nella scuola dell’infanzia, la domanda deve essere fatta in forma cartacea e va presentata alla scuola prescelta. Per iscriversi, la precedenza viene data a tutti i bambini…

Scuola Infanzia Bottom

Seguici sui nostri canali Social, troverai molte infomazioni, idee, immagini e tanto altro per il tuo lavoro nella Scuola dell'Infanzia
Credits Web SEO Marketing

E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, dei contenuti di questo sito web ® 2018.
Questo Sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
Licenza Creative CommonsScuola Materna . NET di scuola-materna.net è distribuito con
Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.