Scuola dell'Infanzia ▷ La socializzazione

Scuola Matena . NET

Language 

itenfrdeptrues

Login 

Chi Siamo 

 SCUOLA MATERNA . NET è il sito in cui trovare materiale per la Scuola dell'Infanzia, schede didattiche, progetti didattici e tanto altro ancora.

Pagina Facebook 

Chi c'è on line? 

Abbiamo 473 visitatori e nessun utente online

Vedi Anche 

Giovedì, 08 Giugno 2017 16:30

La socializzazione

Scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)

L’ingresso del bambino nella Scuola Materna comporta notevoli cambiamenti, quali per esempio capire e adattarsi al punto di vista dell'altro e alle sue esigenze; oppure  autoregolare le emozioni e inibire le manifestazioni di aggressività ma anche difendersi, quando occorre; collaborare con gli altri trovando e rispettando il proprio posto nel gruppo. Il bambino deve cioè acquisire nuove regole di comportamento. Per questo motivo la scuola materna riveste un ruolo importante nel processo di socializzazione; sarà alla materna che si struttureranno le prime forme di amicizia.

Il bambino sceglie il suo amico in base alla familiarità: l'amico è il compagno che si incontra più spesso rispetto agli altri; ma anche in base alla selettività: l'amico viene scelto per qualche caratteristica che lo distingue rispetto agli altri.

E avendo scelto il proprio amico in base della familiarità e della selettività, il bambino vivrà in una  dimensione di piacere reciproco poiché l'amico corrisponde agli stessi sentimenti di simpatia, il tutto rafforzata dalla condivisione che, rinforzando il piacere, confermerà la selettività e quindi costruirà una familiarità più profonda.

Le differenze di genere, sono molto importanti nella socializzazione a scuola: i maschi stabiliscono gerarchie ben precise, interagendo a volte in modo rude per le dominanze, misurando nella socializzazione la loro forza fisica. Le bambine mostrano un ascolto e una competenza verbale spesso molto efficace nella relazione anche con il proprio genere; sono senza dubbio meno aggressive e più conformiste.

Questi schemi comportamentali sono spesso il risultato anche dei rinforzi sociali, di stereotipi proposti dai media, ma anche dalla famiglia.

Ma, e soprattutto alla scuola materna, la socializzazione più coinvolgente ed educativa è quella nel gioco! Le attività ludiche hanno, all’inizio della vita,   lo scopo  di mantenere l’interazione fra genitore e figlio: si tratta di giochi fortemente ritualizzati dove sia il bambino che l’adulto applicano schemi di presenza e continuità. Si tratta quindi di gioco fortemente rassicurante, che permette al bambino di non perdere la stabilità delle relazioni.

Un aspetto importante del gioco è rappresentato dalle caratteristiche fondanti del gioco caratterizzate da ritmicità,  reciprocità, alternanza dei turni (es. il tradizionale “dai e prendi”, scambio continuo della ritualità).

Molti sono stati gli psicologi infantili che hanno redatto delle classificazioni dei giochi: dal solitario, ai giochi di “finzione” (imitazione degli adulti); dai giochi “violenti” delle finte battaglie,al gioco sensoriale (manipolare, toccare, sentire, etc); dai giochi “delle regole” (atti a superare l’egocentrismo della primissima infanzia) al gioco verbale (cantare, recitare); e poi ancora giochi collaborativi, da spettatore e così via.

E la scuola materna è senza ombra di dubbio una buona palestra per socializzare, per molti bambini la prima esperienza di relazioni sociali al di fuori della famiglia.

D. Tomassini
Letto 11080 volte Ultima modifica il Giovedì, 08 Giugno 2017 16:30
Altro in questa categoria: Imparare a Leggere »

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Cookie policy

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo facciamo uso dei cookie. I cookie sono piccole porzioni di dati che ci permettono di confrontare i visitatori nuovi e quelli passati e di capire come gli utenti navigano attraverso il nostro sito. Utilizziamo i dati raccolti grazie ai cookie per rendere l’esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente in futuro.

I cookie non registrano alcuna informazione personale su un utente e gli eventuali dati identificabili non verranno memorizzati. Se si desidera disabilitare l’uso dei cookie è necessario personalizzare le impostazioni del proprio computer impostando la cancellazione di tutti i cookie o attivando un messaggio di avviso quando i cookie vengono memorizzati. Per procedere senza modificare l’applicazione dei cookie è sufficiente continuare con la navigazione.

Visita AboutCookies.org per ulteriori informazioni sui cookie e su come influenzano la tua esperienza di navigazione.

I tipi di cookie che utilizzano

Performance cookie

Questi cookie raccolgono informazioni su come gli utenti utilizzano un sito web, ad esempio, quali sono le pagine più visitare, se si ricevono messaggi di errore da pagine web. Questi cookie non raccolgono informazioni che identificano un visitatore. Tutte le informazioni raccolte tramite cookie sono aggregate e quindi anonime. Vengono utilizzati solo per migliorare il funzionamento di un sito web. Utilizzando il nostro sito, l’utente accetta che tali cookie possono essere installati sul proprio dispositivo.

Come gestire i cookie sul tuo PC

Se si desidera consentire i cookie dal nostro sito, si prega di seguire i passaggi riportati di seguito

Google Chrome

Clicca su “Strumenti” nella parte superiore della finestra del browser e selezionare Opzioni
Fai clic sulla scheda ‘Roba da smanettoni’ , individua la sezione ‘Privacy’, e seleziona il pulsante “Impostazioni contenuto”
Ora seleziona ‘Consenti dati locali da impostare’
Microsoft Internet Explorer 6.0, 7.0, 8.0, 9.0

Clicca su “Strumenti” nella parte superiore della finestra del browser e seleziona ‘Opzioni Internet’, quindi fai clic sulla scheda ‘Privacy’
Per attivare i cookie nel tuo browser, assicurati che il livello di privacy è impostato su Medio o al di sotto,
Impostando il livello di privacy sopra il Medio disattiverai l’utilizzo dei cookies.
Mozilla Firefox

Clicca su “Strumenti” nella parte superiore della finestra del browser e seleziona “Opzioni”
Quindi seleziona l’icona Privacy
Fai clic su Cookie, quindi seleziona ‘permetto ai siti l’utilizzo dei cookie’
Safari

Fai clic sull’icona Cog nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l’opzione “Preferenze”
Fai clic su ‘Protezione’, seleziona l’opzione che dice ‘Blocco di terze parti e di cookie per la pubblicità’
Fai clic su ‘Salva’
Come gestire i cookie su Mac

Se si desidera consentire i cookie dal nostro sito, si prega di seguire i passaggi riportati di seguito:

Microsoft Internet Explorer 5.0 su OSX

Fai clic su ‘Esplora’ nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l’opzione “Preferenze”
Scorri verso il basso fino a visualizzare “Cookie” nella sezione File Ricezione
Seleziona l’opzione ‘Non chiedere’
Safari su OSX

Fai clic su ‘Safari’ nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l’opzione “Preferenze”
Fai clic su ‘Sicurezza’ e poi ‘Accetta i cookie’
Seleziona “Solo dal sito”
Mozilla e Netscape su OSX

Fai clic su ‘Mozilla’ o ‘Netscape’ nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l’opzione “Preferenze”
Scorri verso il basso fino a visualizzare i cookie sotto ‘Privacy e sicurezza’
Seleziona ‘Abilita i cookie solo per il sito di origine’
Opera

Fai clic su ‘Menu’ nella parte superiore della finestra del browser e seleziona “Impostazioni”
Quindi seleziona “Preferenze”, seleziona la scheda ‘Avanzate’
Quindi seleziona l’opzione ‘Accetta i cookie ”
Google Analytics

Questo sito web utilizza Google Analytics, un servizio di analisi web fornito da Google , Inc. ( “Google”) . Google Analytics utilizza dei “cookies” , che sono file di testo depositati sul Vostro computer per consentire al sito web di analizzare come gli utenti utilizzano il sito . Le informazioni generate dal cookie sull’utilizzo del sito web ( compreso il Vostro indirizzo IP anonimo ) verranno trasmesse e depositate presso i server di Google negli Stati Uniti. Google utilizzerà queste informazioni allo scopo di esaminare il Vostro utilizzo del sito web, compilare report sulle attività del sito per gli operatori dello stesso e fornire altri servizi relativi alle attività del sito web e all’utilizzo di internet. Google può anche trasferire queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google . Google non assocerà il vostro indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google. Potete rifiutarvi di usare i cookies selezionando l’impostazione appropriata sul vostro browser, ma si prega di notare che se si fa questo non si può essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità di questo sito web . Utilizzando il presente sito web, voi acconsentite al trattamento dei Vostri dati da parte di Google per le modalità ed i fini sopraindicati .

Si può impedire a Google il rilevamento di un cookie che viene generato a causa di e legato al Vostro utilizzo di questo sito web (compreso il Vostro indirizzo IP) e l’elaborazione di tali dati scaricando e installando questo plugin per il browser

http://tools.google.com/dlpage/gaoptout?hl=en

#fc3424 #5835a1 #1975f2 #2fc86b #f_syc9 #eef77 #020614063440